skip to Main Content

Capita spesso di ricevere richieste di dimensionamento del cluster e, nel 90% dei casi, le informazioni fornite sono insufficienti.
Metto qui una lista delle domande da copiare/incollare al cliente che dovrebbe semplificarci un po’ il lavoro. Se funziona, si potrebbe anche pensare di metterla sul wiki.

  1. Quante macchine virtuali devono girare contemporaneamente sul cluster?
  2. Si prevede che il numero delle macchine virtuali aumenterà in futuro? Se sì, di quanto?
  3. Quale sistema operativo monta ciascuna macchina virtuale?
  4. Quanta ram, quanto disco e quante cpu dovrà utilizzare ciascuna macchina virtuale?
  5. Quale sistema operativo utilizzerà ciascuna macchina virtuale?
  6. Quali sono i servizi che ciascuna macchina virtuale erogherà? Quali software saranno installati?
  7. Quanti utenti contemporanei sono previsti per ciascuna macchina virtuale? E per l’interno sistema?
  8. Quanti utenti al massimo dovrà sopportare ciascuna macchina? E l’intero sistema?
  9. Quanto è critico il sistema? Ovvero, è accettabile un periodo di fermo in caso di guasto (es. guasto della SAN)?
  10. Come è ripartito il rapporto costi/benefici? Ovvero, quante risorse economiche si possono dedicare all’hardware? Ci sono vincoli di budget?
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top